Telefono: 0546 668221 

05 Set 2016

3 suggerimenti per un rientro tecnologico senza stress

Gestire il ritorno dalle ferie non è una cosa semplice. E viverlo senza alcun tipo di stress o affaticamento risulta difficile (ma non è impossibile).

Dopo avervi proposto i nostri consigli per vivere un’estate tecnologica in sicurezza cercheremo nuovamente di esservi d’aiuto proponendo 3 tips in grado di rendere il vostro tech-ritorno alla “casa base” il meno snervante possibile.

 

  1. ORGANIZZARE IL CALENDARIO DELLE ATTIVITÀ E SINCRONIZZARLO CON QUELLO DEI VOSTRI COLLABORATORI

    Attraverso i numerosi software di gestione calendario condiviso (anche open source o in cloud) è possibile creare una propria agenda digitale nella quale riportare le vostre scadenze e condividerla con i colleghi. In questo modo è possibile aggiornare ad essere aggiornati in tempo reale.

  2. ESEGUIRE IL BACKUP DEI DATI

    È un consiglio valido sempre, prima e dopo le vacanze. Per evitare che i file/le mail che sono stati modificati/ricevuti durante il vostro periodo di assenza vadano persi, può risultare utile effettuare un backup degli stessi (usando supporti fisici o cloud).

    Sappiamo che in fase di rientro questa può risultare come l’ultima delle preoccupazioni, ma perdere dati non è certamente una bella sensazione (come cita il detto “prevenire è meglio che curare”).

  3. GESTIRE CON EFFICACIA LA VOSTRA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA

    Leggere e rispondere alle email è importante. Altrettanto rilevante però è il modo con cui lo si fa. Quando procedete con queste operazioni cercate di darvi delle priorità: individuate i messaggi/mittenti ai quali dedicare un’attenzione prioritaria e concentrate le vostre “energie da rientro” su di loro (cercando però di non far finire gli altri nel dimenticatoio).

    Un ulteriore consiglio può essere quello di non cominciare la giornata leggendo le email. Rientrare al lavoro e ritrovarsi immediatamente con 200 messaggi da visionare non deve influenzare il vostro equilibrio psico-fisico, già compromesso dal ritorno alla routine quotidiana. Il nostro suggerimento è di suddividere in più tempi la lettura della posta elettronica, alternandola con le altre mansioni che devono essere svolte.

 

Lo sappiamo: tra il dire (in questo caso il leggere) e il fare c’è di mezzo il mare. Mettere in pratica tutti questi consigli richiede tempo e organizzazione.
Il trucco sta nell’individuare quelli più adatti alla vostra situazione e cercare di seguirli fino a che non diventano una vera e propria abitudine.

E se vi servono ulteriori chiarimenti non esitate a contattarci.

Alessio Lonardi

Credo che una buona comunicazione rappresenti la base di una solida immagine aziendale e che il web sia lo strumento più adatto per implementarla.

Newsletter

 

 

Progetto Aroma

dovesiamo

Via Granarolo 175/3
48018 Faenza (RA)

0546 668221

Fax: 0546 686245