Telefono: 0546 668221 

19 Nov 2014

E-commerce e Smartphone: in Italia crescono gli acquisti da cellulare!

Continua la crescita dell'e-commerce in Italia con un boom per gli acquisti da smartphone, che registrano un incremento del 100% nel 2014 e superano gli 1,2 miliardi di euro, pari al 9% del settore complessivo.

Questi i principali dati pubblicati qualche settimana fa dall'Osservatorio e-commerce B2c (business to consumer) promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano e da Netcomm.

Secondo la pubblicazione infatti, l'e-commerce ha visto una crescita del +17% nel 2014, per un valore complessivo di 13,3 miliardi di euro. Il valore del settore passa così dal 2,6 al 3,5% del totale vendite al dettaglio e cresce significativamente la penetrazione in diversi settori merceologici: nell'editoria dal 4 al 7%, nell'informatica dal 7,5 al 10,5% e nell'abbigliamento dal 2,9 a quasi il 4%. Di tutte queste vendite, quelle da smartphone raggiungono un +100% nel 2014. Se si aggiungono quelle via tablet, l'incidenza delle vendite da dispositivi mobili raggiunge il 20% del totale e-commerce.

Nell'ultimo anno, in Italia, gli acquirenti online hanno superato i 16 milioni. Gli acquirenti abituali – ossia quelli che effettuano almeno un acquisto al mese - sono circa 10 milioni e generano il 90% circa del valore dell'e-commerce B2C, mentre quelli sporadici sono 6 milioni.

Una rilevante spinta innovativa per il settore sta arrivando dalle Startup: sono ben 1000 quelle finanziate e di queste 54 sono italiane. Operano sia per colmare una reale mancanza di offerta online sia per migliorare il processo di vendita. Sono infatti due le iniziative identificate: i "merchant", ossia operatori che vendono online prodotti o servizi, e i "service provider", ossia aziende che offrono ai merchant soluzioni di supporto all'attività e-commerce. Le startup Merchant sono maggiormente concentrate nei settori Abbigliamento (30%), Arredamento e Design (10%), Food&Wine (8%) e Turismo e trasporti (7%).

la distribuzione delle vedite per comparto merceologico

Photocredits: Consorzio NetComm


Le "dot com", le società che sviluppano la maggior parte del proprio business attraverso un sito, arrivano a pesare il 54% del valore delle vendite online. Se si considerano solo i prodotti escludendo i servizi, la loro quota sale al 70%.

Non lasciarti sfuggire questa opportunità di crescita, realizza il tuo e-commerce!

Contattaci per maggiori informazioni.

Daniele Diversi

Da sempre appassionato di informatica, fin dal mio primo ZX Spectrum dell'83, folgorato dal web in età universitaria, ora ho fatto di tutto questo un lavoro.

 

Newsletter

 

 

Progetto Aroma

dovesiamo

Via Granarolo 175/3
48018 Faenza (RA)

0546 668221

Fax: 0546 686245