Attenzione alle false e-mail giunte da Aruba

In queste prime settimane del 2020 stiamo ricevendo diverse segnalazioni di false e-mail da Aruba, attraverso comunicazioni che riproducono fedelmente quelle del noto provider.

Si tratta di una frode informatica di tipo "phishing", ovvero un tentativo di acquisire dati dati finanziari o codici di accesso, simulando una comunicazione solo apparentemente affidabile.

Queste comunicazioni si presentano con il logo e la formattazione tipica dei messaggi di Aruba, ricordando scadenze o segnlalando problemi di pagamento, all'interno però contengono un link che rimanda ad un sito fraudolento, e qualora l'utente inserisca i propri dati riservati, questi entreranno in possesso degli artefici della truffa.

Queste e-mail quindi non provengono da Aruba, nè tantomeno da Progetto Aroma (visto che non utilizziamo i servizi di questo provider), pertanto invitiamo tutti i clienti a:

  • non rispondere all'email;
  • non eseguire, in generale, le operazioni indicate;
  • non aprire eventuali file allegati;
  • non cliccare sui link indicati;

Nel dubbio potete inoltrarci queste comunicazioni, per farle verificare dai nostri tecnici.

Se invece volete verificare direttamente, potete consultare l'archivio segnalazioni di phishing di Aruba.

La prudenza, anche su web, non è mai troppa.