Mark Zuckerberg ha annunciato il lancio di Facebook Shops

Attraverso una diretta, ovviamente su Facebook, il fondatore del famoso social ha confermato l'uscita di un nuova funzionalità orientata all'e-commerce per negozi e commercianti.

Si tratta in pratica della possibilità di aprire, gratuitamente, delle vetrine con un catalogo prodotti sui social del gruppo.
Gli utenti potranno acquistarli direttamente su Facebook e Instagram o venire reindirizzati sul sito e-commerce del negoziante.

Prossimamente gli Shops saranno estesi anche alle altre piattaforme del gruppo, tra cui Messenger e WhatsApp: in questo modo, i venditori avranno accesso a quasi tre miliardi di persone con un unico catalogo online.

Questa nuova funzionalità arriva come una sorta di risposta all’emergenza sanitaria attuale e per dare supporto a quelle realtà commerciali che sono state maggiormente danneggiate dai lunghi periodi di lockdown, in particolare piccoli negozi e commercianti locali.

Shops partirà fin da subito su Facebook negli Stati Uniti, mentre è attesa entro la prossima estate su Instagram.
Facebook non ha fornito dettagli specifici sulle tempistiche di distribuzione in Europa.

Questa mossa conferma l'intenzione di Zuckerberg di competere nel crescente mercato del commercio online, che ha visto un'accelerazione dovuta proprio al particolare periodo che stiamo vivendo.

Accogliamo con favore questa novità, che rafforza la tendenza multicanale che l'e-commerce ha intrapreso già da tempo, e siamo disponibili a studiare con i negozianti la giusta strategia di integrazione.

Di seguito, per i più curiosi, la registrazione della diretta di lancio (in inglese):