Telefono: 0546 668221 

Alcuni clienti ci hanno segnalato che in questi giorni sono arrivate delle mail sospette, nelle quali si informa dell'avvenuta violazione del proprio account di posta e si minaccia la divulgazione di informazioni sconvenienti.

Dopo una serie di verifiche abbiamo appurato che si tratta di un'attività di spamming a scopo estorsivo, che simula l'invio del messaggio dal proprio indirizzo e-mail.

Quindi non si tratta di una reale minaccia, ma solo un maldestro tentativo di gettare il destinatario nel panico ed indurlo a pagare la somma illecita.

Cosa fare?

Mantenere la calma: Il presunto criminale non dispone, in realtà, di alcun filmato né, con tutta probabilità, delle password dei profili social da cui ricavare la lista di nostri amici o parenti.

Non pagare assolutamente alcun riscatto: l’esperienza maturata con situazioni simili nel recente passato (es. #ransomware) dimostra che, persino quando il criminale dispone effettivamente di nostri dati informatici, pagare il riscatto determina quale unico effetto un accanimento nelle richieste estorsive, per ottenere ulteriore denaro.

Ricordiamo inoltre che è sempre bene proteggere adeguatamente i propri account di posta (ed in generale tutti gli account digitali):

  • cambiare periodicamente le password, impostando password complesse;
  • non utilizzare mai la stessa password per più profili;
  • abilitare, ove possibile, meccanismi di autenticazione “forte”, che associno all’inserimento della password, l’immissione di un codice di sicurezza ricevuto sul nostro telefono cellulare.

In generale è buona norma non lasciare mai i nostri dispositivi incustoditi (e non protetti) e guardarsi dal cliccare su link o allegati di posta elettronica sospetti.

Riportiamo per completezza il link alla notizia sul sito del Commissariato di P.S. online:
http://www.commissariatodips.it/notizie/articolo/attenzione-attivita-di-spamming-a-scopo-estorsivo.html

Rimaniamo comunque a disposizione per ulteriori informazioni attraverso i nostri recapiti.

Newsletter

 

 

Progetto Aroma

dovesiamo

Via Granarolo 175/3
48018 Faenza (RA)

0546 668221

Fax: 0546 686245

Usiamo i cookie per migliorare la navigazione sul sito. I cookie impiegati per il funzionamento del sito sono già stati impostati. Per maggiori informazioni a riguardo consultare la Privacy Policy.

Accetto i cookie da questo sito