09 Gen 2020

I migliori buoni propositi web (ma non solo) per il 2020

Il modo migliore per iniziare l'anno alla grande è certamente quello di fare il punto sugli obiettivi ed i risultati passati, valutandoli attentamente, e poi ragionare su quelli futuri. Perciò, per mettere a punto una buona strategia web per questo nuovo anno, condividiamo con voi i nostri "buoni propositi" per il 2020 in ambito di marketing digitale (ma non solo).   

Suddivisi per cinque diversi ambiti attinenti alla nostra attività, vogliamo quindi ispirarvi e motivarvi a rendere il 2020 l’anno in cui potrete fare il salto di qualità, almeno su web, e raggiungere grandi successi.

1. SOCIAL MEDIA

  • Studiare e adottare un piano editoriale su base annuale o semestrale;
  • Declinare il piano editoriale in un calendario editoriale su base mensile utilizzando anche tool specifici di programmazione ed analisi dei Social Network come - ad esempio - Hootsuite, Buffer o altri;
  • Seguire il piano ed il calendario con costanza e perseveranza nel tempo, aggiustando il tiro quando necessario;
  • Impostare i giusti KPI per misurare i riscontri e i ritorni sulle attività svolte.

2. SEO e CONTENT MARKETING

  • Analizzare il proprio settore di attività ed identificare i propri competitor di riferimento;
  • Valutare i termini e le parole con le quali i clienti arrivano a voi per definire un insieme di parole chiave al quale fare riferimento;
  • Creare contenuti di valore in maniera sistematica, rispettando i tempi del calendario editoriale, pensando sempre al proprio pubblico e alle proprie personas;
  • Cercare di diffondere i nostri contenuti di valore su altri siti e portali del settore nonché sui propri canali social;
  • Monitorare l’andamento del traffico generato dai contenuti prodotti ed in particolare il traffico organico (naturale, non sponsorizzato) dai motori di ricerca e da altri siti;
  • Provare a migliorarsi mese per mese, avvalendosi anche dell’aiuto di esperti del settore.

3. WEB ADVERTISING

  • Analizzare il proprio pubblico di riferimento ed identificare i profili di clienti ideali (buyer personas);
  • Valutare i canali più adatti a diffondere i propri messaggi, tenendo conto del pubblico di riferimento e del settore di attività;
  • Studiare una promozione/offerta attrattiva e definire un budget per le varie attività di marketing;
  • Avviare una campagna pubblicitaria di test, cercando di declinare al meglio gli elementi identificati nelle fasi precedenti;
  • Verificare periodicamente l’andamento della campagna, apportando correzioni e migliorie;
  • Fare un bilancio al termine della campagna e trarre indicazioni utili per la prossima.

4. APPLICAZIONI WEB

  • Selezionare, valutare e adottare strumenti per migliorare la gestione dei compiti e dei progetti nella vita e nel lavoro di tutti i giorni (ad esempio Asana);
  • Gestire al meglio il rapporto con i propri clienti attraverso soluzioni di CRM flessibili e scalabili (utilizzando per esempio HubSpot);
  • Snellire le attività di pianificazione e gestione del tempo adottando soluzioni di condivisione agenda, calendario e time tracking (es. Google Calendar, Harvest, etc.).

5. FORMAZIONE E CONSULENZA

  • Seguire gli eventi più interessanti del proprio settore e partecipare in prima persona quando possibile, anche per favorire l’attività di networking;
  • Selezionare corsi di formazione utili per innalzare il proprio livello di competenze sui temi lavorativi più importanti, sfruttando eventuali finanziamenti disponibili (ce ne sono parecchi!);
  • Richiedere consulenze specialistiche a esperti del settore, in base alle effettive esigenze aziendali.

Conclusioni in sintesi

  1. Definire una nuova serie di obiettivi o riprendere quelli passati: l'importante è che siano pochi, ma ben definiti, e da perseguire durante tutto l’anno; 
  2. Suddividere questi obiettivi in compiti da svolgere nel tempo, declinandoli su base mensile e settimanale;
  3. Tenere monitorato l’avanzamento dei compiti per rimanere focalizzato sul raggiungimento degli obiettivi;
  4. Redigere un bilancio a fine anno annotando gli obiettivi raggiunti e le cose che non hanno funzionato, per cercare di migliorarsi ulteriormente l’anno successivo.

Se condividete anche solo in parte i nostri buoni propositi e il nostro metodo, saremo felici di aiutarvi a raggiungere i vostri obiettivi per fare di questo 2020 un anno veramente positivo

Daniele Diversi

Da sempre appassionato di informatica, fin dal mio primo ZX Spectrum dell'83, folgorato dal web in età universitaria, ora ho fatto di tutto questo un lavoro.