12 Set 2022
5 mosse per rilanciare il tuo e-commerce dopo le vacanze

5 mosse per rilanciare il tuo e-commerce dopo le vacanze

Il rientro dalle ferie estive spesso coincide con la riapertura delle scuole: è uno dei momenti più favorevoli per rilanciare le vendite online ed è anche il periodo ideale per revisionare ed integrare la propria strategia.

Cerchiamo di agevolarti riportando di seguito alcuni preziosi consigli da mettere subito in pratica sul tuo e-commerce.

 

1) Ricontrolla il tuo sito

Approfitta dei primi giorni dopo il rientro per navigare sul tuo sito come se fossi un cliente (o chiedi ad un amico di farlo per te), ponendoti delle domande del tipo:

  • Il sito è facilmente navigabile da mobile?
  • Le categorie dei prodotti sono chiare?
  • Riesco a completare facilmente un acquisto?

Non dimenticare di rivalutare anche i punti di forza del tuo negozio ‒ come i prodotti più venduti o l’elenco delle categorie da ottimizzare in base alle rispettive ricerche o conversioni. Se ti accorgi ad esempio che un prodotto è particolarmente cercato in questo periodo, puoi metterlo subito in evidenza in home page, favorendo il cliente nella sua ricerca.

 

2) Estendi la tua visibilità

Prima di acquistare un prodotto, una buona parte degli utenti utilizza un comparatore di prezzi (come TrovaPrezzi, per citare uno dei più noti) per ricercare informazioni, confrontare le offerte e scegliere la più conveniente.

Se non lo hai già fatto, valuta la possibilità di entrare in questi circuiti, estrapolando una selezione di prodotti sui quali hai prezzi particolarmente competitivi.

Lo stesso tipo di considerazione può essere fatta per i marketplace (es. Amazon. eBay, Etsy, ...) tenendo in considerazione anche le percentuali di commissioni ed eventuali costi di abbonamento.

 

3) Ristabilisci i contatti con la tua clientela

La fine dell’estate è il periodo migliore per ricontattare i tuoi clienti ed aggiornarli sui nuovi prodotti e sulle nuove collezioni in arrivo sul tuo store.

  • Prepara una newsletter ad hoc: invoglia i clienti a tornare sul tuo sito, una volta rientrati dalle vacanze, mettendo in primo piano i prodotti più interessanti o offrendo uno sconto interessante.
  • Dai una rinfrescata all’interfaccia del tuo sito: ad esempio aggiungi un nuovo sfondo, aggiorna il layout, valuta nuovi inserti di colore e metti nuove foto, proprio come rinnoveresti l'allestimento della vetrina in un negozio fisico.
  • Pubblica nuovi contenuti sui tuoi social network: elabora o riprendi in mano il piano editoriale e pubblica contenuti interessanti, in linea con il periodo.

 

4) Ottimizza la visibilità dei tuoi prodotti

Analizza prima di tutto le schede prodotto sul tuo catalogo: sono complete, chiare e comprensibili?

Valuta poi i risultati del motore di ricerca interno del tuo sito: sono chiari e pertinenti?

Da ultimo cerca di semplificare al massimo l’esperienza di navigazione (UX), riducendo al minimo il numero di click che l’utente deve fare per completare l’acquisto.

 

5) Migliora sempre la raccolta dati

Ogni momento è buono per raccogliere dati utili sui clienti e visitatori del tuo sito e-commerce ed espandere il tuo database di contatti, attraverso buoni sconto, guide scaricabili online, inviti ad eventi, etc.

Ricorda in vari momenti della navigazione agli utenti di iscriversi alla tua newsletter, senza essere troppo invasivo.

In questo modo avrai l'archivio dati sempre pronto a supportare la tua strategia online per i periodi a venire.

 

Ti serve un aiuto per mettere in pratica questi consigli nel tuo e-commerce?

Richiedi una consulenza gratuita con la promo del momento >>

Daniele Diversi

Da sempre appassionato di informatica, fin dal mio primo ZX Spectrum dell'83, folgorato dal web in età universitaria, ora ho fatto di tutto questo un lavoro.